Categorie
Alimenti Miti e bufale

Il latte: chiarimenti

Il latte fa bene o fa male? Domanda priva di senso per un nutrizionista. Nessun alimento fa bene o male in sé, dipende dallo stile di vita in cui è inserito, dalla dieta nella sua totalità e dalle abitudini della persona. Spesso perdiamo di vista la visione d’insieme e ci concentriamo illogicamente sui particolari. Se […]

Condividi...
Categorie
Alimenti

Uova – Caratteristiche nutrizionali

Le uova apportano proteine di ottima qualità. Le sue proteine infatti contengono tutti gli aminoacidi che ci servono e nelle giuste proporzioni. È vero che contengono molto colesterolo ma non è il colesterolo presente in 3 o 4 uova a settimana (e neanche quello presente in un numero maggiore a dirla tutta) che ne fa […]

Condividi...
Categorie
Alimenti

Pesce e prodotti della pesca – Caratteristiche nutrizionali comuni

Il valore nutrizionale dei prodotti della pesca è identico a quello della carne con in più un maggiore digeribilità a favore del pesce. La qualità proteica è identica. Il pesce contiene minerali preziosi e vitamine del gruppo B. La quantità di colesterolo è generalmente bassa anche se variabile tra specie e specie. Rispetto a quello […]

Condividi...
Categorie
Miti e bufale

Miti…”oggi sto leggero”

“Oggi sto leggero, mangio in bianco” A scanso di equivoci, non si sta parlando di abbigliamento. 🙂 Sarà che il bianco richiama la purezza e la leggerezza. Sarà che ricorda l’alimento primordiale, il latte, ma l’idea che mangiare alimenti bianchi renda il pasto più digeribile è ancora abbastanza radicata nelle persone. Il nostro sistema digerente […]

Condividi...
Categorie
Miti e bufale

Miti…”la frutta va mangiata con la buccia”

“La frutta andrebbe mangiata con la buccia perchè è più ricca di vitamine e minerali” FALSO. Le sostanze “buone” della frutta si trovano tutte nella polpa. La buccia, per il frutto, è uno schermo protettivo ed è composto sopratutto da fibra cellulosica. Vitamine, sali minerali e fitocomposti in genere, sono “attrezzi” utili al metabolismo cellulare […]

Condividi...
Categorie
Miti e bufale

I super cibi

Superfood. Io non lo so se c’è una statistica, ma credo non esista convinzione più ubiquitaria, quando si parla di nutrizione, di quella che ritiene corretto dividere gli alimenti in buoni e cattivi. Alcuni addirittura superbuoni o supercattivi. Fate una ricerca, cercate “superfood”. Google restituisce più di 17.000.000 di risultati. La maggior parte dei quali […]

Condividi...
Categorie
Senza categoria

Gruppo legumi – Caratteristiche nutrizionali comuni

Sono una buona fonte di carboidrati, di fibra, di vitamine del gruppo B e di minerali (fosforo, ferro e calcio), ma sono anche una buona fonte di proteine. L’italia rurale, fino agli anni ’50 è sopravvissuta anche nutrendosi di questi preziosi semi che dovrebbero essere presenti sulla nostra tavola in maniera più consistente oggi. La […]

Condividi...
Categorie
Alimenti

Gruppo Cereali (e derivati come pane e pasta) e patate – Caratteristiche nutrizionali comuni

1. Contengono carboidrati in forma complessa (amido) che l’organismo demolisce per trarne energia. 2. Presentano vitamine del gruppo B (soprattutto nei prodotti integrali) 3. Non contengono grassi (a parte la versione integrale e quelli aggiunti, come i cracker, le fette biscottate, ecc.) 4. Hanno circa il 10-12% di proteine (di scarso valore biologico) 5. Sono […]

Condividi...
Categorie
Alimenti

Gruppo frutta e verdura – Caratteristiche nutrizionali comuni

Pensateci un attimo: se un povero nutrizionista ingenuo vi dicesse che qualunque frutto o ortaggio va bene, che questi cibi vanno considerati come gruppo e che l’unica regola è variare al suo interno, scegliendo tra i prodotti che più vi piacciono, cercando soltanto di non essere monotoni nei consumi….gli credereste? E, nel caso, dopo un […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

La corretta distribuzione degli alimenti

Ecco come “mettere insieme” le porzioni (di cui abbiamo parlato qui). Nella prima tabella ci sono i cibi da mangiare ogni giorno Nella seconda le frequenze settimanali dei secondi piatti Come si vede, all’aumentare del fabbisogno calorico, aumentano anche e sopratutto le porzioni di alimenti energetici (pane, pasta, condimenti). Non quelle di alimenti proteici (secondi […]

Condividi...