Grano Verna

Nel grande mondo dei grani antichi va abbastanza il Verna (che non è antico ovviamente, infatti si è diffuso in coltura solo dal 1953). Questo grano toscano viene citato ovunque come praticamente privo di glutine! Cioè se lo si cerca in rete si trova sempre la stessa frase ripetuta sui vari siti che lo pubblicizzano o lo vendono: “La farina “Verna” contiene solo lo 0,9% di glutine rispetto al 14% di media delle farine tradizionali e potrebbe rappresentare una buona oppotunità nutrizionale per migliorare le funzionalita’ digestive e quindi il benessere di molte persone non direttamente celiache, ma comunque con intolleranza verso il frumento”!!!!
0.9% di glutine! 😊

Ovviamente non può essere. Una farina del genere è impanificabile ma le gente evidentemente ci casca e compra il pane convinta sia utile per “trattare” la sensibilità al glutine non celiaca. Mi domando quanta gente che si crede intollerante lo mangi senza aver problemi nonostante il glutine ci sia eccome.
Son riuscito a trovare un documento che mi sembra attendibile, che mette a confronto vari grani tra cui il Verna.

http://www.semirurali.net/modules/wfdownloads/visit.php?cid=1&lid=421

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.