Le abitudini

Risultati immagini per abbuffate quadro

Le abitudini si formano da bambini. Il marketing alimentare è fortemente concentrato a colpire quella fascia di età. Le aziende cercano di creare i consumatori di domani.
Le cattive abitudini sono brutte bestie, sono difficili da perdere quando sono consolidate, sopratutto in tenera età. Il meccanismo della gratificazione in risposta ad un consumo eccessivo di cibi ricchi di grassi, zuccheri e sale è potente.
L’abuso di questi cibi produce un piacere indotto da neurotrasmettitori come la dopamina e gli endocannabinoidi, modifica vie neuronali e cambia il nostro cervello creando una sorta di dipendenza. Non si deve arrivare a quei punti di non ritorno.

È sulla educazione dei bambini che bisogna investire prima di ogni altro intervento. E’ lo stile di vita che conta.
I genitori e la scuola devono prendersi le loro responsabilità.

Condividi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *