Miti…”la frutta va mangiata con la buccia”

Risultati immagini per quadro frutta

“La frutta andrebbe mangiata con la buccia perchè è più ricca di vitamine e minerali”

FALSO.

Le sostanze “buone” della frutta si trovano tutte nella polpa. La buccia, per il frutto, è uno schermo protettivo ed è composto sopratutto da fibra cellulosica.
Vitamine, sali minerali e fitocomposti in genere, sono “attrezzi” utili al metabolismo cellulare (solo di riflesso fanno bene a noi, ma non sono stati “costruiti” PER noi) e perciò sono concentrati nella polpa, proprio lì dove sono necessarie.
Se anche per assurdo fosse la buccia, a parità di peso, a contenere più molecole protettive, perchè mai uno straterello di qualche millimetro dovrebbe contribuire in maniera maggiore al loro apporto quando il peso della polpa è enormemente maggiore?

Condividi...

2 risposte a “Miti…”la frutta va mangiata con la buccia””

  1. Buongiorno, su questo argomento mi pare di capire che Tommasini (e non solo) la pensano diversamente. Ad esempio sulla buccia della mela https://www.mauriziotommasini.it/mela-proprieta-nutritive/ discorsi analoghi si possono fare anche sull’altra frutta. Mi pare di capire quindi che anche la buccia ha una sua dignità perché privarsene dal momento che la somma fa il totale?
    Cerco solo di capire come stanno le cose dato che si legge sempre tutto ed il suo contrario.

    Saluti

    1. Io la mangio sempre con la buccia, ma non certo perché creda di assumere nutrienti in più.. di nutrienti ne abbiamo già in abbondanza. Per quanto la buccia ne sia percentualmente più ricca essa rappresenta una percentuale infinitesima rispetto al resto del frutto. Non mi preoccupa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.