Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

Str…anezze

C’è qualcosa di misterioso nel vedere alcune persone che preferiscono morire piuttosto che ridurre UN POCHINO le porzioni per poter dimagrire (“oddio dottore, io meno di 150g di pasta non posso proprio! No! piuttosto mi faccio passare sopra da un caterpillar!” – “Scusi, ma facciamo 120g?” – “ODDDDIIOOO! NO! non posso!!!) e poi ritrovarle a fare diete in cui le porzioni praticamente non esistono più (“sono in chetogenica! gli spaghetti? non so neppure cosa siano, ma non sono mai stata cosi bene in vita mia!”).


Ma vaff….te e il gabbiano (cit.)

Condividi...

Di Dott. Gabriele Bernardini

Biologo, nutrizionista, toscano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.