Triptofano e sonno

Perché dovrebbe essere la pasta a “favorire il sonno” coi suoi miseri 768mg di triptofano per porzione o il latte ( e non la bieta cruda che ne possiede 1296?

O il cervo, che ne possiede 1450?

Anzi no, il pesce gatto. Ecco, una bella porzione di pesce gatto prima di andare a letto apporta circa 2000mg di triptofano che va tutto in serotonina, si sa.

E buonanotte.

Condividi...

Di Dott. Gabriele Bernardini

Biologo, nutrizionista, toscano

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.