Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Studi scientifici

Cozze e vongole, un’ottima idea 

Di certo è una fantastica idea nutrizionale: sono alimenti magri, versatili, con un buon contenuto proteico e pochissime calorie.  Sono “pesce” anche se ogni volta tocca specificarlo (non so, cosa dovrebbero essere? Verdura?) e quindi la porzione è 150g, perfetta per creare un bel piatto unico assieme alla pasta o al pane abbrustolito e financo […]

Condividi...
Categorie
Senza categoria

Le guerre di Tolkien

Quando nel 1937 la prima edizione de “Lo Hobbit” venne pubblicata, fu subito un successo. Il professor J.R.R. Tolkien, che vide morire decine di compagni e amici nel peggior carnaio che la storia umana ricordi, la battaglia della Somme, durante la prima guerra mondiale, e che visse nel ventennio tra le due guerre (“The long […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

Alla scoperta dei punti critici delle diete vegane

(senza per questo voler parlare male delle diete vegane) L’esempio dei grassi Omega3 (O3) Ci sono O3 a corta (O3c) e lunga catena (O3l) Gli O3l sono indispensabili per le funzioni neurologiche, cardiovascolari e della retina Gli O3c purtroppo non possiedono queste capacità pur avendone altre in comune con gli O3l ma meno marcate (come […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

Questione di equilibrio

È vero, il fabbisogno proteico si esprime in grammi per chilo di peso corporeo, ma attenzione, a patto che non venga intaccato l’equilibrio globale dalla dieta. Non di sole proteine vive l’uomo infatti. I LARN (Livelli di assunzione di riferimento di nutrienti ed energia per la popolazione italiana) ci avvertono che:“Tenendo conto sia delle indicazioni […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Nutrienti Studi scientifici

Gli hobbit e il rapporto proteine/carboidrati

Raramente si era avuta nella Contea un’estate così splendida e luminosa, ed un autunno tanto ricco e generoso: gli alberi erano sovraccarichi di mele, il grano era alto e fitto, ed il miele gocciolava dagli alveari (Il Signore degli Anelli – In tre si è in compagnia) C’è consenso unanime riguardo al fatto che la […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale Studi scientifici

Il glutine non è quasi mai la causa dei disturbi intestinali che le persone gli attribuiscono

Prendi 392 soggetti che lamentano sintomi correlati al glutine Dalle analisi scopri che 26 sono celiaci (CD) e 2 allergici al grano (WA) Ai rimanenti 364 somministra una dieta senza glutine per 6 mesi e poi reintroduci il glutine per 1 mese. Scopri che solo 27 pazienti stanno meglio con la dieta gluten free (GF) […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale Nutrienti

Comò che si credono Ferrari

In Italia, secondo il Sistema di sorveglianza PASSI dell’Istituto Superiore di Sanità, circa il 70% delle persone sono sedentarie (36,6%) o parzialmente attive (32,7%). Soltanto un 30% è definibile come attivo, cioè, secondo le definizioni dell’OMS: “svolge un lavoro pesante, cioè un lavoro che richiede un notevole sforzo fisico (ad esempio il manovale, il muratore, […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Studi scientifici

Lunga vita al pisello!

Veloce pillola proteica: in un studio randomizzato e controllato (quindi uno studio di alto livello) la somministrazione di proteine di PISELLO contro le proteine del siero del latte, a seguito di un allenamento di 12 settimane (perchè senza farsi il culo il muscolo non cresce), ha mostrato di aumentare la massa e anche la forza […]

Condividi...
Categorie
Senza categoria

Fiabe

Le Storie nascono con l’Uomo e a lui sono legate con filo indistruttibile Quando mente e logos prendono forma, all’alba del Tempo, allora arrivano le fiabe, gli elfi e i draghi Nasce assieme all’uomo anche la guerra, il dolore e la distruzioneE con essa la disperazione Se il mito scompare dalla Storia e solo la […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Studi scientifici

Diabete e disinformazione

Sono stupito. Davvero stupito che ancora oggi si creda che l’alimentazione del diabetico tipo 1 e 2 differisca in modo sostanziale da come tutti noi non diabetici dovremmo mangiare ogni giorno.Mi arrivano di continuo testimonianze (eufemismo, spesso sono commenti piccati) che asseriscono che il diabetico debba evitare i carboidrati. E quindi giù di chetogenica (cheppalle). […]

Condividi...