Alternare?

Nelle persone sane non c’è NESSUNA regola che affermi la necessità di alternare cereali con glutine a quelli senza glutine!

Questo consiglio spopola a quanto pare, ma non c’è nessun principio di precauzione da applicare, sappiatelo.

Mangiare ogni tanto alimenti senza glutine perché “non si sa mai”….dove sta scritto? A parte “i soliti”, chi lo dice? Portate le prove.

Ormai sta entrando nel sentire comune di nutrizionisti e non.


Ma il glutine non è un tossico eh.

Io la ribalterei così: “se ogni tanto vi capita di mangiare qualcosa SENZA glutine non preoccupatevi che non succede niente” 😉

p.s. Pandori e panettoni vengono preparati con farine ad altissima forza (W), perciò molto ricche in proteine e quindi glutine.

Com’è che i “sensibili” in quel periodo spariscono tutti all’improvviso per ripresentarsi dopo la befana?

Scusate, è solo nostalgia dell’inverno…..

Condividi...

Di Dott. Gabriele Bernardini

Biologo, nutrizionista, toscano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.