Categorie
Alimentazione e salute

Perché è così difficile mettere una parola definitiva su cosa significhi mangiar bene/sano?

Dieci motivi: 1. Per quanto evoluta, la scienza della nutrizione è una disciplina abbastanza giovane rispetto alle altre materie “pure” come chimica e fisica. 2. La ricerca e lo stanziamento di fondi (purtroppo o per fortuna decidete voi) sono indirizzati più verso l’individuazione di rimedi per curare le malattie che non per prevenirle 3. Una […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

Nel cioccolato c’è il piombo. E pure il cadmio. Come faremo?

Abbiamo paure selettive sulla base delle nostre esperienze di vita, abitudini, pregiudizi. Il capitolo dei contaminanti alimentari è immenso e leggere un libro sulle contaminazioni chimiche legate al cibo potrebbe indurre qualcuno a non mangiare più niente. Ci sono le micotossine e tutto il capitolo dei veleni naturalmente presenti nei cibi. Poi ci sono i […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Skippare o non skippare: Il vero digiuno

Ce ne sono tante, ma la modalità più famosa di quel che viene chiamato, sbagliando, “digiuno intermittente” è la”16:8”, cioè non mangiare per 16 ore e lasciare una finestra di 8 ore per la assunzione di cibo. Questo sarebbe meglio chiamarlo “time restricted eating” (nelle due accezioni: con o senza restrizione calorica, perchè si può […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

Canto diurno di un nutrizionista errante nell’ansia

A’ dotto’ devo dimagrire Mangi di meno Non ce riesco c’è pieno di robba buona in giro Si muova di più Eh non c’ho mica tempo, non si potrebbe prendere la Ashwagandha Fermentata? dice che fa miracoli. No, mangi di meno Non ce riesco c’è pieno di robba buona in giro Si muova di più […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Siamo stanchi

Se c’è un comun denominatore nel vasto mondo della (dis)informazione nutrizionale e nella percezione che la popolazione tende ad avere di cosa sia “mangiare sano”, questo riguarda gli estremismi e i terrorismi. La nostra mente non riesce a ragionare in termini di probabilità e di “vie di mezzo”, ma porta tutto all’estremo. È più semplice […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

Cosa c’è nei “carboidrati” a parte i carboidrati

Cosa c’è nei “carboidrati” a parte i carboidrati La pessima consuetudine linguistica di chiamare il cibo col nome del suo maggior costituente ci porta a perdere di vista il fatto che qualsiasi cibo è una matrice complessa di nutrienti, spesso molto importanti per la nostra salute, ma solitamente trascurati nel chiacchiericcio nutrizionale moderno che riduce […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Il costo degli alimenti: la differenza tra fonte e contributo

La frutta secca contiene molto calcio? SiLa frutta secca può essere una fonte di calcio? No Perchè il costo calorico e di grassi che dovremmo sostenere per avere il calcio che ci serve giornalmente dalla frutta secca, sarebbe eccessivo. Esempio: ci servono 1000mg di calcio ogni giorno. Le nocciole ne contengono 150mg per 100g.Anche solo […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Gli oscuri esseri senza nome

“Molto più giù dei più profondi scavi dei Nani, esseri senza nome rodono la terra. Persino Sauron non li conosce. Essi sono più vecchi di lui” Gandalf  Le parole di Gandalf a Fangorn suonano misteriose: chi sono questi esseri che non possiedono un nome e che vivono nelle profondità della terra? Gandalf non ce lo […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

Il cesso e l’eccesso

In questo efficace ed elegantissimo gioco di parole sta tutta la differenza tra i cialtroni della nutrizione che dividono tutto in bianco e nero e coloro che tentano di quantificare, facendo capire che esiste il concetto di rischio, di esagerazione, di frequenza e di porzione. I primi sono coloro che vi dicono cose tipo: I […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

I post del cuore (di frutta odiata)

Carissimi addendi, sono decine di voi quelli che mi scrivono per denunciare il loro terribile problema: “la frutta mi fa schifo, perchè la devo mangiare per forza? quando vedo una mela sono tentato di espatriare verso il Circolo Polare Artico. come posso fare?”. Prima di tutto io mi chiedo: che vi è successo? come mai […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Studi scientifici

Se non sai che pesci prendere, non pescare

Le malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI) sono patologie complesse, recidivanti, che impattano sensibilmente sulla vita del paziente. Parliamo di morbo di Chron e rettocolite ulcerosa. Il trattamento è prevalentemente farmacologico (cortisonici, antinfiammatori, ecc), ma la gestione nutrizionale va garantita per prevenire problemi di malnutrizione e complicanze a lungo termine. Bisogna saper distinguere tra la fase […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

Carne Grass Fed: come tirarla per i capelli

La carne di bovini allevati unicamente con erba anziché con pastoni a base di cereali, va molto di moda soprattutto in certi ambienti un po’ fighetti e tra coloro che professano la dieta paleo (che è una religione, non un argomento scientifico, è bene rammentarlo). Cosa millantano costoro?Che questa carne sia genericamente più “salutare”, in […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Il grande paradosso

Non c’è niente da fare. Noi vogliamo DIGERIRE. Questa in fondo è l’unica nostra vera aspirazione nella vita. Non ci interessa altro. Facciamo finta di avere altri desideri, ma la digestione è tutto. Dateci pance sgonfie e intestìni fioriti. Vogliamo solo questo. Però, ecco il grande paradosso: noi vogliamo anche evitare i maledetti picchi glicemici […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Il peso del cibo (e della nostra responsabilità)

Quanto è il peso degli alimenti nella dieta mediterranea? Il peso vero in grammi intendo. In che proporzione il cibo vegetale dovrebbe essere consumato rispetto a quello animale? In una alimentazione media di 2000 Kcal, se seguissimo davvero le indicazioni delle linee guida, il peso “vegetale” totale giornaliero si aggirerebbe attorno a 1400g di “roba” […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Studi scientifici

Proteine vegetali al posto di quelle animali

In questo grosso lavoro (https://v.gd/01hGyI) che ha seguito le abitudini alimentari di 416mila persone dal 1995 al 2011 si è scoperto che basterebbe ridurre di appena il 3% l’apporto delle proteine animali e sostituirle con pane, pasta, cereali per vedere una riduzione della mortalità generale per tutte le cause e in particolare per le malattie […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale

Non digerire il lattosio NON vuol dire essere intolleranti

Nel mondo, solo il 35% delle persone digerisce il lattosio. C’è una notevole variabilità geografica, ma diciamo che la media è questa.  In Italia la percentuale cresce, ma non è questo il punto.  Il punto è che essere “maldigestori” di lattosio (anche certificati da test idoneo) non significa essere intolleranti sintomatici al lattosio. Chi non […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale Nutrienti

Il vino rosso e il menu del polifenolo

Ormai lo abbiamo sentito in ogni dove: dal mondo politico a quello dei produttori (e vorrei anche vedere) a quello di una certa “scienza social”: il vino fa bene “perchè ci sono i polifenoli”, no?I preziosi polifenoli, anzi. Bene, ammettiamo per un attimo che siano queste sostanze antiossidanti a farci bene, a farci vivere di […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Studi scientifici

L’incongruenza del carboidrato

A volte uno si domanda il perchè di tutta questa attenzione ai carboidrati, al picco glicemico, alla insulina e a tutti quei suggerimenti che secondo certi guru dovrebbero tenere bassa la glicemia e che francamente sfiorano da vicino la malattia mentale (di chi li suggerisce e di chi li mette in atto) quando: Perchè insomma […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Studi scientifici

Odds Ratio, Rischio Relativo e carni bianche

La gran parte degli studi nutrizionali sono osservazionali, cioè di tipo epidemiologico: si traggono conclusioni unicamente OSSERVANDO grandi gruppi di persone. Perciò non si fanno in genere “esperimenti” attivi, ma si usano i metodi della statistica per vedere se ci sono correlazioni tra due fattori (per esempio il rischio di infarto nella popolazione che beve […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale Nutrienti

Digiuno intermittente, dieta mediterranea e dieta paleo

Un confronto nella vita reale Prendi 250 persone sovrappeso e permetti loro di scegliere una delle tre diete per cercare di perderlo Seguile per un anno e vai a vedere come i vari parametri (peso, grasso viscerale, glicemia, pressione, ecc) si modificano Scopri che le differenze fra i tre approcci non sono significative e che […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

Le oscillazioni della glicemia sono importanti? 

Ovvero “La pazzia glicemica dei social” Nelle persone sane la glicemia a digiuno sta sotto i 100mg/dL Nelle persone sane la glicemia dopo circa 2 ore da un pasto non supera i 140mg/dL Il pasto può anche essere di SOLO “zucchero bianco” e la glicemia, nelle persone sane, RIMANE sotto i 140mg/dL E infatti, in […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale Studi scientifici

L’uomo di scienza non si innamora

Non deve innamorarsi per definizione. Se lo fa non è uomo di scienza. Se si lascia prendere dal desiderio di confermare una cosa che vorrebbe fosse vera, viene meno al sacro giuramento dello scienziato (che non esiste, ma dovrebbe, con multa annessa per inadempienza). Ieri ho letto il post di un collega nutrizionista che, mostrando […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Patologizzare i sani

Esiste, in campo nutrizionale, una certa tendenza ad esasperare i semplici consigli di prevenzione delle malattie forniti dalle istituzioni, trasformando persone sane in malati immaginari (o immaginati, da coloro che forniscono questi suggerimenti esagerati).  Ecco che si prescrivono diete grammate e punitive a chi è assolutamente normopeso e attivo oppure si terrorizzano le donne in […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

Occasionare

Non è vero che abusiamo delle cose che “fanno male”, ma è vero che ci fanno male quelle cose di cui abusiamo Questa frase marzulliana vuole solo dire che non esistono cibi buoni o cattivi, ma che diventano buoni o cattivi a seconda delle quantità.  I dolci non “fanno male”. Fanno male quando ne mangiamo […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Biotecnologie Nutrienti

Insetti e carne coltivata: sono davvero una opportunità?

Personalmente trovo relativamente inutile investire in alimenti come questi, semplicemente in nome della innovazione e del progresso con la falsa motivazione che questi cibi saranno utili per l’ambiente e/o la salute e/o per ridurre la fame nel mondo. Tutto questo sarà utile al progresso economico forse, ma noi abbiamo già tutto il cibo che ci […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Le linee guida

Mangiare sano è semplice, ma “sotto al cofano” c’è tanta complessità Le raccomandazioni delle linee guida, una volta capite, si mettono in atto facilmente, però per arrivare a costruirle c’è voluto un grande lavoro sottostante Perchè non esistono solo le calorie e i macronutrienti (proteine, carboidrati e grassi), ma ci sono anche la fibra e […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Alimenti

Onnivori troppivori (2)

La nostra storia evolutiva occupa 5-6 milioni di anni, se ci limitiamo a considerare solo il ramo che ha portato direttamente a noi In questo lungo periodo di tempo il nostro corpo si è adattato a diversi regimi dietetici con prevalenza di alcuni cibi: dalla frutta, alle radici, ai semi, dalla raccolta di carcasse, ai […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Nutrienti

Animali *troppivori*

Nè carnivori, nè erbivori, nè vegani, nè paleolitici Oggi siamo solo umani *troppivori*, animali perfettamente adattati a un mondo che non c’è più. Ci prendiamo a botte di patate e bistecche, ma la nostra storia evolutiva parla chiaro: biologicamente siamo onnivori e abbiamo sviluppato adattamenti sia per mangiare vegetali che animali. In effetti la nostra […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

Reductio ad piccum

Dobbiamo smetterla di dare eccessivo peso a ‘sti cacchio di picchi glicemici, come se tutto il danno di una alimentazione errata provenisse da questi.  La glicemia SI DEVE ALZARE dopo un pasto. Altrimenti vorrebbe dire che è stato nutrito un cadavere! I picchi sono un rialzo (e conseguente abbassamento) veloce della glicemia in risposta a […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Studi scientifici

Linee Guida e Coerenza

“Il discorso pubblico sulla nutrizione è sempre più rumoroso e confuso poiché vari esperti e pseudo-esperti popolano Internet con informazioni di varia qualità” (https://v.gd/PEmiNc) Se nel mondo della nutrizione c’è confusione, questa non è legata a fantomatici “diversi pareri” o dibattiti all’interno del mondo scientifico, ma alla esistenza di pseudo-esperti che inquinano la CHIARA posizione […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Alimenti

Rofrano e la “grande” Tradizione gastronomica italiana

Pensare alla nostra tradizione culinaria come a un florilegio di ricette e cibi prelibati e chef stellati è un grosso errore. Forse questa è la nostra identità attuale, ma non è la nostra storia. E la storia va studiata, come dice il Professor Alberto Grandi dell’Università di Parma, così ingiustamente attaccato per avere raccontato una […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Studi scientifici

L’impatto ambientale della carne coltivata

Mangiare MENO carne, scegliendo sostituti vegetali (“semplici”, cioè non innovativi, come legumi e frutta secca), è sempre e comunque meglio per ridurre la nostra impronta di carbonio. È meglio ANCHE se si scelgono le carni attualmente più sostenibili (compresa la carne coltivata prodotta con le tecniche attuali, che comunque in Europa ancora non c’è, ma […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

La posta del cuore (ginoide)

Cari addendi, mi scrive XX92: “Dottor Somma mi aiuti! Il medico, il nutrizionista, il personal trainer, l’estetista e financo il il portiere del mio palazzo…tutti mi dicono che la mia è una CONDIZIONE GINOIDE! Dottore ma è grave?? Come posso uscirne? Esiste una dieta per questa brutta condizione?” “Carissima XX92, e tutte le signore in […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Droga dello stupro e diete chetogeniche

Nel digiuno notturno (o nei digiuni prolungati) o nel momento in cui si decide di intraprendere una dieta chetogenica, si formano sostanze chiamate corpi chetonici, usate dall’organismo come fonte di energia alternativa al glucosio. Acetone, Acido acetacetico, Acido beta-idrossibutirrico.  Il primo è prodotto in piccole quantità e espulso con il respiro (che diventa fiatella) Gli […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute

Cambiamenti

Secondo il nuovo rapporto IPCC (2023), per limitare l’incremento delle temperature globali a +1,5°C rispetto all’era pre-industriale dovremmo: Mangiare meglio: che vuol dire? Da qui al 2050 abbiamo un tetto di emissioni, un budget, da non sforare: circa 440 Gigatonnelate di CO2 equivalenti (Gt CO2e) per stare dentro 1,5°C di incremento. Attualmente la produzione globale […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Studi scientifici

I numeri del nostro peso

Nel 2019, nel mondo, sono morte 5 milioni di persone per cause attribuibili a un indice di massa corporea elevato (sovrappeso e obesità) Sempre nel mondo e solo nel 2019 si sono accumulati oltre 160 milioni di anni di vita persi o vissuti in malattia (questo indice è chiamato DALYs) sempre per cause attribuibili al […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

Alla scoperta dei punti critici delle diete vegane: il ferro

Il ferro si trova negli alimenti in due forme: eme e non-eme (inorganico, sotto forma di ione ferroso Fe2+ o sotto forma di ione ferrico Fe3+ che deve essere ridotto a Fe2+ per essere assorbito) La prima forma è esclusiva degli alimenti di origine animaleLa seconda la troviamo nella totalità dei cibi vegetali ma rappresenta anche il 60% del ferro […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti integratori Miti e bufale Nutrienti

Vitamina B12 e vegetariani (non vegani!)

Il fabbisogno di B12 per gli adulti è pari a 2,4microgrammi al giorno (LARN 2014). Questi valori tengono già conto del fatto che in media assorbiamo circa il 50% della B12 (quindi vuol dire che i fabbisogni indicati di 2,4microgrammi sono già raddoppiati). Fonte: LARN2014. La popolazione NON vegetariana/vegana secondo una valutazione INRAN-SCAI 2005-06 mostra […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Quelle solite frasi…

Negare o distorcere la realtà Quando si parla di nutrizione o di salute in generale, in genere ci imbattiamo in alcuni atteggiamenti tipici di persone che tendono a rimuovere dalla loro mente le cose che non gli piacciono, perchè è molto difficle cambiare e modificare il modo con cui si è guardato il mondo fino […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

La somma delle uova

Come disse qualcuno, che pare sia Mark Twain: “È particolarmente facile far credere alle persone una bugia, ma molto difficile annullare questa azione” L’aforisma vale un po’ per tutto, ma oggi lo applichiamo alle uova. Disclaimer: le uova sono un ottimo alimento, poco calorico, fonte di proteine di elevata qualità, vitamine liposolubili (A,D,K) idrosolubili (biotina, […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale

La medicina funzionale (MF)

La medicina funzionale e la sua declinazione “alimentare”, la nutrizione funzionale (NF), non esistono. Dico sul serio, non troverete in letteratura scientifica nulla che si possa ricollegare in qualche modo a queste “discipline” se non studi che NON confermano la valenza e la utilità delle varie metodiche utilizzate dalla MF e cioè: Omeopatia Osteopatia Agopuntura […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Nutrienti

No lo zucchero non è infiammatorio

Lo zucchero è un nutriente. Anzi, è “IL” nutriente per eccellenza. Esiste quasi da quando esiste il mondo e non ha mai infiammato nessuno.  Vedete piante infiammate dalla fotosintesi clorofilliana?  Vedete api mezze morte dentro il loro miele? Scherzi a parte, un nutriente non può per definizione essere infiammatorio.  Ma se non si capisce cosa […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

Mangiamo troppa carne

L’italiano medio nel 2017 (l’aggiornamento del 2019 mostra dati sovrapponibili) ha mangiato circa 1, 1 Kg di sola carne rossa/trasformata alla settimana (come somma di manzo e maiale prevalentemente) di cui circa 300g di manzo. Per le carni bianche ci assestiamo attorno ai 300g a settimana e per i prodotti della pesca 575g(esageriamo anche con […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

La posta del cuore (di grillo)

Carissimi addendi, Mi scrive Achetina78: “Chitinoso Dottor Somma, ha visto!? ce li vogliono infilare ovunque!” “Eh, ma com’è scurrile signorina!” “Ma no, quelle bestie disgustose, gli insetti! Si infilano nei pertugi. Come faremo adesso? i nostri figli sono sotto attacco delle multicose lì… le multi-irrazionali. I grilli saranno ovunque, ha capito? OVUNQUE. “Ma…mi scusi, ovunque […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

Maaaa….la Coca Cola è cancerogena?

Ogni tanto si legge in giro questa cosa e, a rotazione si dà la colpa ai dolcificanti e al colorante caramello. Oggi parliamo di questo. Ne esistono tre forme (E150a, c, d) La DGA (dose giornaliera ammissibile) è di 0,3g per Kg di peso e vale per la somma delle tre. La problematicità del caramello […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Dieta e sclerosi multipla

Per la serie “le diete per”, due parole che spero possano aiutare le persone e le famiglie che devono affrontare questa patologia a non avere il cruccio di pensare anche a come mangiare in situazioni in cui i problemi sono ben altri. Come per molte altre malattie, ci sono sempre gli avvoltoi che roteano attorno […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Discostarsi dalle linee guida può costituire colpa grave

Omicidio colposo per il medico che per imperizia causa una lesione nell’introdurre il sondino nasogastrico, e con negligenza grave non esegue poi i controlli previsti dalle linee guida per verificane la correttezza della situazione. Condanna a 8 mesi, seppure con sospensione condizionale. (Cass. n. 39015/2022) — A volte la giustizia fa il suo corso (probabilmente […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Studi scientifici

La somma, sempre la somma, fortissimamente la somma

Prendi 152 studi randomizzati e controllati (i lavori sperimentali di più alto livello che si possano fare e che normalmente in nutrizione scarseggiano) e fanne una bella metanalisi (lo studio di più alto livello che si possa concepire e che mette insieme tanti lavori singoli per trarne una conclusione integrata). Questa metanalisi nel complesso ha […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Rocce e pietruzze

Eccoli i grandi criminali “nutrizionali” dei nostri tempi (figura 1 – rischi nutrizionali), cioè quei gruppi alimentari che con le nostre azioni provocano il maggior numero di decessi e perdita di anni di vita in salute in europa e in italia. Ed ecco anche i criminali metabolici, quei fattori di rischio che poi provocano le […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

Pappette 2 – Il ritorno

Perché la frutta secca è associata a così tanti benefici per la salute? Fibra, grassi buoni, notevole quantità proteica e ottimo potere saziante sono tutti fattori che contribuiscono a posizionare questo gruppo di alimenti tra i più sani e positivi, nonostante il loro elevatissimo contenuto calorico.  Ma…forse è proprio questo il fattore singolare. Forse la […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

La banda dei 4

Ricercata Pericolosissima Organizzazione Criminale Pedro Caloria John Sugar Gino Saturo Colette Sodiùm La mente al vertice della cupola è il Professor Caloria. Gli altri tre killer sono in un rapporto di stretta dipendenza col capo, ma agiscono talvolta anche in solitaria. In particolare Madame Colette Sodium, nonostante il suo aspetto pallido e la sua corporatura […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

Il fruttosio

Il fruttosio non fa i picchi. Il fruttosio non picca.  Ha anche un potere dolcificante più elevato dello zucchero (saccarosio).  Ah che bello, abbiamo risolto. Abbiamo trovato la soluzione a tutti i mali.  Ci facciamo tanti dolci pianeggianti e l’insulina muta.  Siamo salvi.  No.  Il fruttosio ha effetti negativi sul metabolismo dei grassi.  Ma non […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Studi scientifici

La scimmia nuda ingrassa

Il non-sale che sala come il sale (https://v.gd/cvDaOr) Lo yogurt dolce, ma senza zuccheri aggiunti La panna batterica senza grassi (https://v.gd/w6IRay) Ne abbiamo viste così tante: il pecorino anti-colesterolo, la pizza contro i tumori, le farine ipoglicemizzanti, le nutrizioni funzionali, fino alle ricette FIT degli imbonitori sociali. Dalle innovazioni delle ricerca agli influencer dell’aceto, dalle […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

I picchi, quelli davvero importanti

Viviamo nel terrore del picco glicemico, ma nessuno che si intimorisca di fronte a picchi ben più dannosi, come quelli alcolemici. L’alcol è un tossico e un cancerogeno ed è legato a più di 60 problematiche di salute per la maggior parte delle quali si evidenzia una progressione lineare tra quantità consumata e gravità dei […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale Nutrienti

Lacrime nella pioggia

La nuova tendenza dei terroristi del picco glicemico, oltre alla scemenza dell’aceto, è quella di consigliare di nutrirsi con la precedenza, a scaglioni, facendo fare la coda al cibo, come ai tornelli. Prima mangia le verdure, ma STACCATE dalle altre pietanze, con un ordine ben preciso: verdure, grassi, proteine e i carboidrati per ultimi. Poveri. […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

Viva la patata!

Perchè le linee guida ci dicono di mangiare pane e pasta (o altri cereali) ogni giorno e le povere patate sono relegate a sole 2 porzioni settimanali? Lo so, voi sarete già sconvolti per il consiglio di mangiare pane e pasta ogni giorno perchè il picco glicemico vi ha dato alla testa per colpa delle […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Studi scientifici

Alcol e tumore al seno

L’alcol è fortemente legato al rischio di tumore al seno. La esistenza di medici (anche oncologi) che dicono il contrario o miminizzano, non toglie forza alle evidenze. La persona singola non ha autorità se la comunità scientifica dice diversamente. Lo so che è difficile mettere in dubbio le parole di un medico a cui si […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Nutrienti

Il pan bauletto

O pancarrè o pane per tramezzini…sono tutti la stessa cosa. Dei pani con frequente aggiunta di grassi (e pure zuccheri), molto morbidi e solubili, praticamente privi di masticazione e che rientrano pienamente nella tendenza odierna della nutrizione a base di pappette, per la quale masticare pare un atto abominevole. Secondo la normativa il pane propriamente […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

Frutta e verdura: 3+2 o 2+3?

Quando si consigliano 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, si intende 3 di frutta e 2 di verdura! Non 2 di frutta e 3 di verdura. Non ne posso più di sentire gli “esperti” alzare il ditino e dire “eh no, meglio più verdura che più frutta, perché la frutta…troppi zuccheri eh eh […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti integratori Miti e bufale

Lo zucchero causa le rughe?

E voi? Lo sapevate? Beh non sapevatelo perché non è vero o quantomeno la questione è un tantino più complicata. Più vicino alla realtà sarebbe stato scrivere: sapevate che ingrassare può causare le rughe? (E fra l’altro: sapevate che il tempo le può causare e che non ci potete fare niente?) E invece no, lo […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale Studi scientifici

Di zucchero e di tumori

Lo zucchero che introduciamo con gli alimenti (chiamiamolo ZA) c’entra relativamente poco con lo zucchero che va a nutrire le nostre cellule (ZM, zucchero metabolico cioè il glucosio) Quando mangiamo ZA da alimenti come frutta, latte, pasta integrale, riso, grano saraceno, pane, gallette, taralli, zucchero per il caffè o dolci che siano, poi metabolizziamo (smontiamo) […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale Nutrienti

Gli zuccheri non sono tossici

Gli zuccheri non sono un veleno, non sono cancerogeni, non sono tossici, non sono infiammatori La letteratura scientifica è sufficientemente chiara: la maggior parte dei danni legati al consumi di zuccheri semplici passa “semplicemente” per il sovrappeso e l’obesità Fine. Sono le calorie in eccesso che producono malattia. Perlomeno entro certi limiti. Chi mangia più […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Alimenti

Godersi il sole

Prima d’incominciare, Faramir ed i suoi si volsero verso occidente tenendo un minuto di silenzio. Faramir fece segno agli Hobbit di fare altrettanto. «E’ un gesto che compiamo sempre», disse sedendosi. «Guardiamo Nùmenor che fu, e oltre Nùmenor l’Elfica Dimora che tuttora esiste, e più lungi ancora ciò che sempre sarà. Non seguite un’usanza simile […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale Tradizioni

I puntini sulle V

Pasta e patate o pasta e ceci o pane e cicoria o un hamburger di legumi NON sono “piatti vegani” Sono piatti a base vegetale da inserire in una normalissima dieta, anche onnivora. Una dieta (o una persona) può essere vegana, un piatto o un alimento no. Questo è un uso errato del termine “vegano”. […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Attività fisica Nutrienti

La posta del cuore (assopito)

Cari addendi, mi scrive TheRock90: “Caro Somma, sono abituato a mangiare sempre qualcosa prima della nanna, un due etti di bresaola spolverata con qualche misurino di whey protein generalmente, sa per non fare inflaccidire il muscolo. Faccio bene vero? Ho quasi 33 anni, sto invecchiando, magari dovrei passare a tre etti…che dice?” Signor TheRock90, Lei […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute integratori Nutrienti

Il magnesio che non c’è (e invece c’è)

Perchè c’è questo senso di “disastro” quando si parla di nutrizione? Per qualche strambo motivo, la grande maggioranza dei nostri problemi di salute secondo i molti “esperti della rete” avrebbero come cause principali: 1. La perdita di nutrienti dovuta all’impoverimento degli alimenti rispetto ai bei tempi andati a causa delle innovazioni tecnologiche in campo agricolo […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Nutrienti

La paura della perdita

La qualità nutrizionale di frutta e verdura è determinata nel momento in cui vengono fisicamente staccate dalla pianta. Dopo quel momento possiamo solo cercare di mantenerne le proprietà. Si può agire prima, sulla genetica (il semplice pomodoro conta numerose varietà con contenuti diversissimi di vitamina C, licopene e altro fitocomposti) o sulle modalità di coltivazione […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Differenza tra Chilowatt e Chilowattora

Prendi un pacco di farina 00 da 1KgSpostalo per 1 metro (con un accelerazione di 1m/s2) Se lo fai in un secondo lo hai spostato con una potenza di 1Watt (W) o 0,001kWSe ci metti due secondi, la potenza è di 0,5WSe ce ne metti 0,5, sarà di 2W Per farlo hai speso 1 joule […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Studi scientifici

Nel mondo si mangia male

E dal 1990 al 2018 le cose non sono cambiate in meglio.In generale chi ha un livello scolastico migliore mangia un pochino meglio, ma le differenze sono minime. Questo bel lavoro (https://v.gd/V3VPNF) pubblicato su Nature mette in evidenza con grafici di veloce lettura la qualità della nostra alimentazione. Si è utilizzato un punteggio per classificare […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute

Le porzioni contano sempre

Le porzioni e le frequenze di consumo dei vari alimenti contano anche quando andiamo a considerare il loro impatto ambientale. Non è corretto, come spesso accade, andare semplicemente a comparare (per esempio) le emissioni di CO2 per Kg di prodotto (e quindi non trovo molto corretta la proposta delle etichette “ambientali” sulle confezioni) Infatti i […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Lo “spreco” alimentare

Il Signor Ajeje Brazorf è sovrappeso. Mangia ogni giorno in media 2500 Kcal, ma per rientrare nel normopeso dovrebbe mangiarne meno, circa 2000, anche considerando che è abbastanza sedentario. Il suo peso è un indicatore del saldo tra entrate e uscite energetiche nel lungo termine. Attualmente entra troppa energia e ne esce troppo poca. Sta […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Nutrienti

La posta del cuore (di burro…chiarificato)

Cari addendi, Mi scrive ultimotango72: “Caro Dottor Somma, mi parlano benissimo del burro chiarificato. Dicono sia il non plus ultra per qualsiasi cosa, che è molto salutare e che ci possiamo imburrare anche la nonna per farla panata e fritta. Lei che dice?” “Gentile ultimotango, il burro chiarificato non è altro che burro a cui […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Alimenti

L’olio extravergine di oliva

L’olio extravergine di oliva è olio extravergine di oliva Sembra incredibile, ma quando leggiamo una cosa sulla etichetta di un alimento, dobbiamo pensare che dentro ci sia davvero quella cosa. Il quadro normativo dell’olio di oliva è complesso, ma per quello che interessa a noi, la definizione dell’olio EVO riguarda il fatto che deve essere […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Studi scientifici

Dolcificanti

Prima fase Prendi 120 persone sane con glicemia normale e che non usano prodotti con edulcoranti non calorici nella loro dieta Dividili in 6 gruppetti A 4 gruppi fai consumare, ogni giorno per 14 giorni, 6 bustine di vari dolcificanti (aspartame, saccarina, sucralosio, stevia) A 1 gruppo fornisci 6 bustine di glucosio (che andava valutato […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

I diverticoli e i semini

La diverticolosi è la presenza di invaginazioni, sacche nel lume intestinale: una condizione anatomica derivante da un incremento della pressione endoluminale (cioè del lume intestinale appunto) a sua volta causata da un basso consumo di fibre vegetali nella dieta. Feci morbide e voluminose riducono la pressione interna al lume e contribuiscono ad abbassare il rischio […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Studi scientifici

L’ambiente sicuro e l’educazione dei bambini

Quando si dice che una delle strategie per tentare un ritorno a un peso più salutare passa anche dalla creazione di un ambiente “sicuro” e per esempio sarebbe opportuno non riempire la casa con cioccolatini, caramelle, dolcetti, patatine, formaggini, prosciuttini, bevande zuccherate, palloncini, triccheballacche e cotillon… MA poi arrivano le mamme che contestano: “eh ma […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Il Bisfenolo A

Il Bisfenolo A è una sostanza presente in alcuni contenitori per alimenti (cartoni per pizze, lattine per alimenti e bevande) che può essere rilasciata in piccole quantità nei cibi soprattutto se i materiali vengono sottoposti ad elevate temperature o sono danneggiati. Può, OLTRE DETERMINATE QUANTITÀ assunte per TUTTA la vita, aumentare il rischio di alcune […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale Nutrienti

Quelle belle curve a U

Potremmo pensare che i carboidrati facciano ingrassare solo a guardarli Potremmo credere che l’insulina ci ucciderà lentamente e che moriremo tra spasmi iperglicemici Potremmo temere il picco glicemico più della suocera Potremmo classificare gli alimenti in base all’indice glicemico e seguire quegli orrendi profili di odiatori del carboidrato Potremmo supporre che le chetogeniche ci salveranno […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

La furosina, il pane e le paure immotivate

La furosina è uno dei prodotti della reazione di Maillard, cioè quella serie di trasformazioni chimiche che avvengono sopra una certa temperatura in alimenti con presenza di zuccheri e aminoacidi in particolare uno, la asparagina.  Questa reazione avviene in ogni luogo e in ogni lago ed è responsabile della crosticina e del colore brunato dei […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

No, con gli alimenti non prendiamo sufficiente Vitamina D

Purtroppo. La vitamina D (che forse sarebbe meglio considerare come un ormone) è una sostanza “solare”, non alimentare. Il sole ne “fornisce” (o fornirebbe se ci esponessimo nei modi giusti) circa l’80% del nostro fabbisogno (che è di 15 µg/die negli adulti) Il resto arriva dagli alimenti, compresi quelli fortificati.I pesci grassi (aringa, tonno, salmone) […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

Bambini e diete vegetali

Sono numerose, nel mondo, le posizioni di varie associazioni scientifiche riguardo le diete a base vegetale per i bambini. Si passa dalla americana Academy of Nutrition and Dietetics del 2016, alla German Nutrition Society dello stesso anno, fino alla Spanish Paediatric Association (2020) e all French-Speaking Paediatric Hepatology, Gastroenterology and Nutrition Group (2019)…e molte altre. […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti Studi scientifici

Proteine e bambini rimbalzanti

Nel primo anno di vita l’indice di massa corporea (BMI) del bambino aumenta velocemente perchè in quel periodo aumenta più il peso della statura. Poi pian piano scende fino a circa 6 anni di età, momento in cui c’è un rimbalzo fisiologico della adiposità e il BMI torna a salire (Adiposity Rebound, AR). Se questo […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Ricordi di cibi passati

Prima di entrare in dialisi, a 18 anni, ho dovuto fare una dieta quasi totalmente priva di proteine, come avviene in questi casi, per preservare il più possibile la funzione renale. Ai tempi usava impostare diete con alimenti aproteici e fornire le poche proteine necessarie da cibi ad alto valore biologico, come gli albumi dell’uovo. […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Studi scientifici

Cozze e vongole, un’ottima idea 

Sono sempre più convinto che inventarsi cose nuove in campo alimentare sia dannoso anche quando sembra superficialmente utile. Perchè gli insetti o la carne coltivata quando potremmo usare ciò che già abbiamo, cambiando abitudini? Tanto dovremmo comunque abituarci a questi novel food, tanto vale (tornare a) abituarci ai legumi, riducendo la carne. Non mi direte […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

Alla scoperta dei punti critici delle diete vegane: gli Omega3

Ci sono Omega3 (O3) a corta (O3c) e lunga catena (O3l: chiamati EPA e DHA). Gli O3l sono indispensabili per le funzioni neurologiche, cardiovascolari e della retina. Gli O3c purtroppo non possiedono queste capacità pur avendone altre in comune con gli O3l ma meno marcate (come quelle anti trombotiche e anti ipertensive). Inoltre non si […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

Proteine: questione di equilibrio

È vero, il fabbisogno proteico si esprime in grammi per chilo di peso corporeo, ma attenzione, a patto che non venga intaccato l’equilibrio globale dalla dieta. Non di sole proteine vive l’uomo infatti. I LARN (Livelli di assunzione di riferimento di nutrienti ed energia per la popolazione italiana) ci avvertono che:“Tenendo conto sia delle indicazioni […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Nutrienti Studi scientifici

Gli hobbit e il rapporto proteine/carboidrati

Raramente si era avuta nella Contea un’estate così splendida e luminosa, ed un autunno tanto ricco e generoso: gli alberi erano sovraccarichi di mele, il grano era alto e fitto, ed il miele gocciolava dagli alveari (Il Signore degli Anelli – In tre si è in compagnia) C’è consenso unanime riguardo al fatto che la […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale Studi scientifici

Il glutine non è quasi mai la causa dei disturbi intestinali che le persone gli attribuiscono

Prendi 392 soggetti che lamentano sintomi correlati al glutine Dalle analisi scopri che 26 sono celiaci (CD) e 2 allergici al grano (WA) Ai rimanenti 364 somministra una dieta senza glutine per 6 mesi e poi reintroduci il glutine per 1 mese. Scopri che solo 27 pazienti stanno meglio con la dieta gluten free (GF) […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale Nutrienti

Comò che si credono Ferrari

In Italia, secondo il Sistema di sorveglianza PASSI dell’Istituto Superiore di Sanità, circa il 70% delle persone è sdetario (36,6%) o parzialmente attivo (32,7%). Soltanto un 30% è definibile come attivo, cioè, secondo le definizioni dell’OMS: “svolge un lavoro pesante, cioè un lavoro che richiede un notevole sforzo fisico (ad esempio il manovale, il muratore, […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Studi scientifici

Lunga vita al pisello!

Veloce pillola proteica: in un studio randomizzato e controllato (quindi uno studio di alto livello) la somministrazione di proteine di PISELLO contro le proteine del siero del latte, a seguito di un allenamento di 12 settimane (perchè senza farsi il culo il muscolo non cresce), ha mostrato di aumentare la massa e anche la forza […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Studi scientifici

Diabete e disinformazione

Sono stupito. Davvero stupito che ancora oggi si creda che l’alimentazione del diabetico tipo 1 e 2 differisca in modo sostanziale da come tutti noi non diabetici dovremmo mangiare ogni giorno.Mi arrivano di continuo testimonianze (eufemismo, spesso sono commenti piccati) che asseriscono che il diabetico debba evitare i carboidrati. E quindi giù di chetogenica (cheppalle). […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti

La Bresaola

La Bresaola è un salume. Anvedi. Quindi rientra nel gruppo della carni trasformate e come tale va considerata alla stregua di tutte la carni trasformate: sicuramente cancerogena per l’uomo. Le raccomandazioni nazionali e internazionali suggeriscono di consumare queste carni occasionalmente (per la prevenzione dei tumori il WCRF dice addirittura di non consumarle). Senza distinzione di […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti integratori Nutrienti

I beta-glucani dell’orzo e della (maledetta) avena

Come tanti altre sostanze (per esempio l’inulina) vanno molto di moda.Hanno qualcosa di speciale? per introdurli dovremmo mangiare per forza orzo e avena? Attenzione, parentesi legislativa: non esiste alcuna raccomandazione SCIENTIFICA AL MONDO riguardo la assunzione di betaglucani. Esiste invece un parere normativo/tecnico di EFSA che non “prescrive” niente. Ovviamente.Dice solo che, se in etichetta, […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Alimenti Tradizioni

Grazie al cardo

Questo è un vero ringraziamento e allo stesso tempo un giochetto di parole ironico il cui fine spero si comprenderà al termine dell’articolo. Ma procediamo con ordine. Il cardo (Cynara cardunculus) fa parte delle asteracee, una famiglia botanica (un tempo detta composite), che comprende numerosissime piante commestibili e di vario interesse economico: cicoria, lattuga, tarassaco, […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale

Digiuni inutilmente intermittenti

Se esiste qualche evidenza che digiunare* sia in qualche modo salutare, esiste in relazione al fatto che l’atto del digiuno porta ad una restrizione calorica (https://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_3242_allegato.pdf) Ma mettersi a digiunare, per una persona normopeso, vuol dire concentrare in pochi pasti tutte le calorie di cui ha bisogno per restare normopeso. Il che, non solo è inutile, ma […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale Nutrienti

Tutorial: come smettere di credere alle diete alla moda in pochi semplici passi

Necessario: i nutrienti che apportano calorie. I nutrienti calorici sono 3. Non c’è molta scelta: proteine, grassi e carboidrati (l’alcol lo lasciamo fuori, non è un nutriente e per fortuna finora nessuno si è azzardato a inventarsi la dieta dello spritz…credo). Procedimento: tutte le diete sono costruite miscelando questi nutrienti in proporzioni diverse, ma le […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

No, Nadal non beve acqua di mare.

La notizia come al solito rimbalza da testata a testata e manco mezzo giornalista si domanda “ma sarà ’na cazzata quella che scriviamo? Non sarà pericoloso mettere in giro certe notizie?” “Rafael Nadal PER EVITARE LA DISIDRATAZIONE beve acqua di mare” (con relativa indicazione della marca…che sia marchetta?). Allora: bere acqua di mare la PRODUCE […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale

Lipedema

Non vorrei starci a girare troppo attorno. Se in letteratura non ci sono studi SERI riguardanti dieta e lipedema e quei pochi si contano sulle dita di una mano amputata, questo equivale a dire che non c’è nulla di cui parlare. In rete troverete che la dieta chetogenica serve a trattare questa patologia (un accumulo […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Mangiare (come qualsiasi atto umano) è un compromesso tra rischi e benefici

Attraversare la strada è un compromesso tra il rischio di finire sotto una macchina e il piacere di comprarsi una nuova borsa in quel bel negozio là. Nei cibi ci sono sostanze buone e altre meno buone. Non possiamo far altro che aumentare le probabilità di ingerire le prime e ridurre quella di introdurre le […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Studi scientifici

Carne e diabete: quella associazione che non ti aspetti

Studi di alta qualità hanno mostrato un legame tra consumo di carni rosse e trasformate e rischio di diabete tipo 2. Consumatori abituali di queste carni hanno una glicemia e una insulinemia mediamente più elevata E’ possibile che questo sia legato al sovrappeso: altri studi correlano positivamente il consumo di carne con il rischio maggiore […]

Condividi...