Categorie
Miti e bufale

Cose semplici, ma non da spiegare

100 grammi di pane fresco hanno 270Kcal

100 grammi di pane tostato hanno 370Kcal

Cosa è successo?

La cottura ha fatto aumentare le calorie per qualche strana legge fisica non ancora scoperta? Il tostapane aggiunge carboidrati al pane? E da dove li piglia? Da un altro universo?

Vediamola diversamente: una FETTA di pane ha 270Kcal (una fettona da un etto, ma per fare l’esempio con gli stessi valori).

Se metto QUELLA fetta nel tostapane e la faccio abbrustolire, quante calorie avrà dopo?

Sempre 270 ovviamente. Non c’è nessun universo parallelo.

Azzo, prima mi dici che le calorie aumentano e poi che restano le stesse? Ma sei scemo?

Provate a darvi da soli la risposta prima di andare avanti. E’ facile eh, ma spesso è difficile spiegarlo e infatti credo che mi incarterò come sempre.

La fettona che abbiamo messo nel tostapane, all’uscita NON PESERA’ PIU’ 100g perchè l’acqua (che non ha calorie) è evaporata in parte, ma i nutrienti sono rimasti tutti lì.

La fettona si è soltanto disidratata e quindi avrà le stesse calorie di prima, ma un peso diverso.

Peserà 73g (valore a caso usato solo per far tornare i conti, ma verosimile).

Quella fetta, che pesa 73g, continuerà ad avere quindi 270Kcal.

Ma se noi riportassimo le calorie a 100g vedremmo che il pane tostato possiede…370Kcal per etto, esatto.

E si torna all’inizio della storia, 100g di pane tostato hanno 370Kcal perchè equivalgono, non a 100g, ma a 137g di pane NON tostato, che ha perso acqua in cottura.

Ce l’ho fatta? questo non credo

Condividi...

Di Dott. Gabriele Bernardini

Biologo, nutrizionista, toscano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.