Per fortuna

Per fortuna mangiamo ancora alimenti, non elementi..
Per fortuna mangiamo ancora cibi non nutrienti.

Mangiamo matrici complesse non componenti singole.
E non li possiamo dividere, per fortuna.

Ciò che mangiamo è a-tomico. Indivisibile nei suoi elementi formanti.

Vuoi il calcio del latte? Devi prendere anche il suo colesterolo
Vuoi la fibra delle noci? Devi accettare anche le loro (tante) calorie
Non vuoi lo zucchero della frutta? Ti tocca, se vuoi avere anche le sue vitamine.
Vuoi le proteine nobili del formaggio? Devi assumere anche del sale.

È brutto tutto ciò? No per fortuna è bello.

Perché sennò basterebbe andare in farmacia, farsi fare una schiscetta di macro e micronutrienti in compresse e fialette e sopravvivere così.

Ma basterebbe? Non basterebbe.

Perché per fortuna il latte non contiene solo calcio e colesterolo.
Le noci non solo fibra e calorie.
La frutta non solo zuccheri e vitamine.
I formaggi non solo proteine e sale.

C’è molto altro. Di conosciuto, ma soprattutto di sconosciuto.

Ci sono interazioni tra alimenti e alimenti, tra gli alimenti e i nostri microrganismi intestinali, tra gli alimenti e il nostro DNA.

Ed è quasi tutto meravigliosamente sconosciuto. Per fortuna.

Non conosciamo le singole interazioni, ma sappiamo che c’è un pattern alimentare che ci dà qualche probabilità in più di invecchiare in salute.

Mangiando anche il colesterolo del latte.
Anche le (tante) calorie delle noci.
Anche gli zuccheri della frutta.
Anche il sale dei formaggi.

Per fortuna mangiamo (ancora) alimenti.
Non c’è niente da dividere e da perdere.

Neppure il gusto e il piacere di mangiare.

Condividi...

Di Dott. Gabriele Bernardini

Biologo, nutrizionista, toscano

5 commenti

  1. a questi appassionati della destrutturazione dei nutrienti fare passare un mese a base di Soylent Green https://www.youtube.com/watch?v=LozJSTjrvek

    cosi come a chi evita di usare i piedi ad ogni costo farei passare un mese in sedia a rotelle.

    che dici? sono troppo poco assertivo?!

    PS come spesso succede condivido le tue riflessioni e ti ringrazio per il tono leggero (ma non superficiale) che spesso usi.

    PPS possiamo darci del tu?! 😉

      1. la seguivo su FB ma ho smesso perchè ho riscontrato una platea di seguaci troppo polarizzati e poco disposti a mettere in discussione le loro idee (giuste o sbagliate che fossero); sto invecchiando (male) e incomincio a rigettare le discussioni con supporter semi-umani.
        Non sapevo fosse su IG, proverò a seguirla su quel canale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.