Categorie
Alimentazione e salute Attività fisica

Metabolismi

Argomento difficilissimo da far comprendere ai più non perchè sia difficile da capire, ma perchè spesso è molto difficile da accettare..

1. L’offerta di cibo nella nostra società è uguale per tutti ed è sovrabbondante e continua

2. I metabolismi invece non sono uguali per tutti. Ognuno ha il suo e, diciamolo, a volte anche quello che si è “costruito” con le sue mani nella vita.

3. La gente però vuole mangiare tutta in base alla stessa offerta strabordante.

4. Da qui si generano gli errati paragoni: io mangio come te, tu sei magra e io ingrasso.

Solo che io sono alta 1,50m e ho 50 anni e dato che ho avuto una vita di yo-yo, ho una massa muscolare pari a quella di una vongola. Tu sei 1,70 e hai 40 anni, hai mantenuto il tuo peso forma senza mai fare su e giù e hai dei bei muscoletti nei punti giusti.

Anche ammettendo che noi due si faccia la stessa attività fisica (che è tutto da vedere ovviamente) il paragone non si pone nemmeno.

Se io voglio mangiare come te (e lo voglio, maledizione, perchè sono davanti a questo meraviglioso buffet pieno di ogni ben di dio, proprio come te!) ingrasserò.

Punto.

E se voglio dimagrire solo smettendo di mangiare senza muovere un muscolo, ingrasserò. Punto e punto e virgola.

Il resto è epidemiologia da salotto.

Mai fare paragoni, se ne può uscire delusi.

Condividi...

Di Dott. Gabriele Bernardini

Biologo, nutrizionista, toscano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.