Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Nutrienti

La posta del cuore (di burro…chiarificato)

Cari addendi, Mi scrive ultimotango72: “Caro Dottor Somma, mi parlano benissimo del burro chiarificato. Dicono sia il non plus ultra per qualsiasi cosa, che è molto salutare e che ci possiamo imburrare anche la nonna per farla panata e fritta. Lei che dice?” “Gentile ultimotango, il burro chiarificato non è altro che burro a cui […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale Nutrienti

Quelle belle curve a U

Potremmo pensare che i carboidrati facciano ingrassare solo a guardarli Potremmo credere che l’insulina ci ucciderà lentamente e che moriremo tra spasmi iperglicemici Potremmo temere il picco glicemico più della suocera Potremmo classificare gli alimenti in base all’indice glicemico e seguire quegli orrendi profili di odiatori del carboidrato Potremmo supporre che le chetogeniche ci salveranno […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

La furosina, il pane e le paure immotivate

La furosina è uno dei prodotti della reazione di Maillard, cioè quella serie di trasformazioni chimiche che avvengono sopra una certa temperatura in alimenti con presenza di zuccheri e aminoacidi in particolare uno, la asparagina.  Questa reazione avviene in ogni luogo e in ogni lago ed è responsabile della crosticina e del colore brunato dei […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

No, con gli alimenti non prendiamo sufficiente Vitamina D

Purtroppo. La vitamina D (che forse sarebbe meglio considerare come un ormone) è una sostanza “solare”, non alimentare. Il sole ne “fornisce” (o fornirebbe se ci esponessimo nei modi giusti) circa l’80% del nostro fabbisogno (che è di 15 µg/die negli adulti) Il resto arriva dagli alimenti, compresi quelli fortificati.I pesci grassi (aringa, tonno, salmone) […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

Bambini e diete vegetali

Sono numerose, nel mondo, le posizioni di varie associazioni scientifiche riguardo le diete a base vegetale per i bambini. Si passa dalla americana Academy of Nutrition and Dietetics del 2016, alla German Nutrition Society dello stesso anno, fino alla Spanish Paediatric Association (2020) e all French-Speaking Paediatric Hepatology, Gastroenterology and Nutrition Group (2019)…e molte altre. […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti Studi scientifici

Proteine e bambini rimbalzanti

Nel primo anno di vita l’indice di massa corporea (BMI) del bambino aumenta velocemente perchè in quel periodo aumenta più il peso della statura. Poi pian piano scende fino a circa 6 anni di età, momento in cui c’è un rimbalzo fisiologico della adiposità e il BMI torna a salire (Adiposity Rebound, AR). Se questo […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

Alla scoperta dei punti critici delle diete vegane

(senza per questo voler parlare male delle diete vegane) L’esempio dei grassi Omega3 (O3) Ci sono O3 a corta (O3c) e lunga catena (O3l) Gli O3l sono indispensabili per le funzioni neurologiche, cardiovascolari e della retina Gli O3c purtroppo non possiedono queste capacità pur avendone altre in comune con gli O3l ma meno marcate (come […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Nutrienti

Questione di equilibrio

È vero, il fabbisogno proteico si esprime in grammi per chilo di peso corporeo, ma attenzione, a patto che non venga intaccato l’equilibrio globale dalla dieta. Non di sole proteine vive l’uomo infatti. I LARN (Livelli di assunzione di riferimento di nutrienti ed energia per la popolazione italiana) ci avvertono che:“Tenendo conto sia delle indicazioni […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Nutrienti Studi scientifici

Gli hobbit e il rapporto proteine/carboidrati

Raramente si era avuta nella Contea un’estate così splendida e luminosa, ed un autunno tanto ricco e generoso: gli alberi erano sovraccarichi di mele, il grano era alto e fitto, ed il miele gocciolava dagli alveari (Il Signore degli Anelli – In tre si è in compagnia) C’è consenso unanime riguardo al fatto che la […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale Nutrienti

Comò che si credono Ferrari

In Italia, secondo il Sistema di sorveglianza PASSI dell’Istituto Superiore di Sanità, circa il 70% delle persone sono sedentarie (36,6%) o parzialmente attive (32,7%). Soltanto un 30% è definibile come attivo, cioè, secondo le definizioni dell’OMS: “svolge un lavoro pesante, cioè un lavoro che richiede un notevole sforzo fisico (ad esempio il manovale, il muratore, […]

Condividi...