Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale Studi scientifici

Di zucchero e di tumori

Lo zucchero che introduciamo con gli alimenti (chiamiamolo ZA) c’entra relativamente poco con lo zucchero che va a nutrire le nostre cellule (ZM, zucchero metabolico cioè il glucosio) Quando mangiamo ZA da alimenti come frutta, latte, pasta integrale, riso, grano saraceno, pane, gallette, taralli, zucchero per il caffè o dolci che siano, poi metabolizziamo (smontiamo) […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Miti e bufale Nutrienti

Gli zuccheri non sono tossici

Gli zuccheri non sono un veleno, non sono cancerogeni, non sono tossici, non sono infiammatori La letteratura scientifica è sufficientemente chiara: la maggior parte dei danni legati al consumi di zuccheri semplici passa “semplicemente” per il sovrappeso e l’obesità Fine. Sono le calorie in eccesso che producono malattia. Perlomeno entro certi limiti. Chi mangia più […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Alimenti

Godersi il sole

Che sia riso o mais, che sia grano o orzo, che sia frutta, che sia verdura a foglia verde o altri tipi di ortaggi, che siano patate dolci oppure no, che sia soia o altri legumi, tutte le popolazioni con una più alta aspettativa di vita alla nascita mangiano in modo quasi esclusivo piante, vegetali, […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Miti e bufale Tradizioni

I puntini sulle V

Pasta e patate o pasta e ceci o pane e cicoria o un hamburger di legumi NON sono “piatti vegani” Sono piatti a base vegetale da inserire in una normalissima dieta, anche onnivora. Una dieta (o una persona) può essere vegana, un piatto o un alimento no. Questo è un uso errato del termine “vegano”. […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Attività fisica Nutrienti

La posta del cuore (assopito)

Cari addendi, mi scrive TheRock90: “Caro Somma, sono abituato a mangiare sempre qualcosa prima della nanna, un due etti di bresaola spolverata con qualche misurino di whey protein generalmente, sa per non fare inflaccidire il muscolo. Faccio bene vero? Ho quasi 33 anni, sto invecchiando, magari dovrei passare a tre etti…che dice?” Signor TheRock90, Lei […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute integratori Nutrienti

Il magnesio che non c’è (e invece c’è)

Perchè c’è questo senso di “disastro” quando si parla di nutrizione? Per qualche strambo motivo, la grande maggioranza dei nostri problemi di salute per i molti “esperti della rete” hanno come cause principali: 1. La perdita di nutrienti dovuta all’impoverimento degli alimenti rispetto ai bei tempi andati 2. L’uso di alimenti raffinati e processati 3. […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute Nutrienti

La paura della perdita

La qualità nutrizionale di frutta e verdura è determinata nel momento in cui vengono fisicamente staccate dalla pianta. Dopo quel momento possiamo solo cercare di mantenerne le proprietà. Si può agire prima, sulla genetica (il semplice pomodoro conta numerose varietà con contenuti diversissimi di vitamina C, licopene e altro fitocomposti) o sulle modalità di coltivazione […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute

Differenza tra Chilowatt e Chilowattora

Prendi un pacco di farina 00 da 1KgSpostalo per 1 metro (con un accelerazione di 1m/s2) Se lo fai in un secondo lo hai spostato con una potenza di 1Watt (W) o 0,001kWSe ci metti due secondi, la potenza è di 0,5WSe ce ne metti 0,5, sarà di 2W Per farlo hai speso 1 joule […]

Condividi...
Categorie
Alimentazione e salute Alimenti Studi scientifici

Nel mondo si mangia male

E dal 1990 al 2018 le cose non sono cambiate in meglio.In generale chi ha un livello scolastico migliore mangia un pochino meglio, ma le differenze sono minime. Questo bel lavoro (https://v.gd/V3VPNF) pubblicato su Nature mette in evidenza con grafici di veloce lettura la qualità della nostra alimentazione. Si è utilizzato un punteggio per classificare […]

Condividi...
Categorie
Agricoltura Alimentazione e salute

Le porzioni contano sempre

Le porzioni e le frequenze di consumo dei vari alimenti contano anche quando andiamo a considerare il loro impatto ambientale. Non è corretto, come spesso accade, andare semplicemente a comparare (per esempio) le emissioni di CO2 per Kg di prodotto (e quindi non trovo molto corretta la proposta delle etichette “ambientali” sulle confezioni) Infatti i […]

Condividi...